Toshiba OCZ RD400 512GB M.2 PCIe SSD Review

È da un po 'che OCZ ha pubblicato il suo ultimo SSD appassionato, il Revodrive 350, nel lontano primavera di 2014. Da quando Toshiba ha acquisito OCZ all'inizio di 2014, ha lavorato in modo indipendente come sussidiaria, ma è passato a utilizzare internals Toshiba. Da quel momento, sono usciti con degli ottimi SSD basati su SATA nelle loro linee Vector e New Trion. Avanti veloce ad oggi e abbiamo nelle nostre mani la sostituzione Revodrive, la RD400 nella capacità di 512 GB, che promette di essere abbastanza veloce. Prendi posto e vediamo cosa ha per noi OCZ RD400!

Specifiche e caratteristiche

Di seguito sono elencate alcune funzionalità di Sito OCZ. Sappiamo che l'unità è basata su NVMe, che consente di ridurre la velocità di trasmissione attraverso il bus PCIe che eclissa facilmente i limiti di larghezza di banda SATA sugli SSD tradizionali. OCZ utilizza driver personalizzati per aiutare a raggiungere e mantenere le sue velocità nominali. Questa particolare parte si presenta nel fattore di forma M.2 (2280 per la precisione, 80 mm di lunghezza) e viene fornito con un adattatore PCIe se non si dispone o non si desidera utilizzare lo slot M.2 sulla scheda madre.

Gran parte di questo pacchetto è il programma di garanzia avanzata OCZ. Ne abbiamo discusso in precedenza Recensioni OCZ e non cambia qui. La storia con questo è se OCZ determina che l'unità è cattiva, ti invieranno un'etichetta di spedizione prepagata e ti spediranno una nuova sostituzione entro il giorno lavorativo successivo! Intel o Samsung non offrono questo tipo di programma. Quindi, se si è interessati a una rapida inversione di tendenza in caso di guasto dell'unità, è necessario esaminare le unità OCZ. Per quanto riguarda la garanzia su questo particolare drive, stai guardando cinque anni come è tipico di questo calibro di guida. Ecco alcune funzionalità di OCZ:

  • Interfaccia NVMe
    Dì addio ai legacy storage bus
  • PCIe Performance
    Supera il collo di bottiglia SATA una volta per tutte
  • M.2 2280 Fattore di forma
    Ultimo fattore di forma SSD per la tua prossima generazione di sistemi gen
  • Low Power Mode
    Richiede meno energia quando l'unità è in modalità standby
  • Driver personalizzati
    RD400 / 400A utilizza driver personalizzati ad alte prestazioni
  • 1024GB di Spazio
    Memorizza carichi di dati su 1024 GB di capacità SSD
ico-advearranty

Programma di garanzia avanzata

Un nuovo approccio al servizio che attenua il fastidio che circonda il supporto e le richieste di risarcimento che i consumatori devono spesso affrontare. Questo programma fornisce la sostituzione avanzata senza costi di spedizione di ritorno.

Di seguito è riportata la tabella delle specifiche. Qui vediamo OCZ RD400 disponibile in quattro capacità, 128 GB, 256 GB, 512 GB e 1 TB rispetto al Intel 750 Series che ha tre. Sappiamo che l'interfaccia è PCIe 3.1 con il comando NVMe. L'unità utilizza Toshiba 15 nm MLC NAND controllata da un controller Toshiba per raggiungere i relativi numeri di prestazioni. Il fattore di forma è M.2 2280 (lunghezza 80 mm) solo per il "bastone".

Le prestazioni per l'unità 512 GB che abbiamo in mano arrivano alle letture 2600 MB / s e le scritte 1600 MB / s su carta. IOPS per l'unità entrano in 210K / 130K rispettivamente in lettura e scrittura. Questo sul rendimento della carta è proprio lì con il Samsung 950 Pro. Il fumo!

Specifiche tecniche Toshiba OCZ RD400 512GB M.2 PCIe
Capacità 512 GB (anche 128 GB, 256 GB e 1 TB)
Interfaccia Specifiche di base PCI Express Revisione 3.1 (PCIe)
controllore Toshiba
Veloce Toshiba 15 nm MLC
Fattore di forma M.2 2280, M.2 2280 + AIC
Dimensions 128 GB, 256 GB, 512 GB: 80 x 22 x 2.23 mm
1024 GB: 80 x 22 x 3.58 mm
AIC: 157.64 x 105.51 x 17.2 mm
MTBF 1.5 Mhours o 74 TBW / 148 TBW / 296 TBW / 592 TBW per 128 GB / 256 GB / 512 GB / 1 TB rispettivamente
Velocità di lettura / scrittura sequenziali 2200 / 620 MB / s (128 GB), 2600 / 1150 MB / s (256 GB), 2600 / 1600 MB / s (512 GB) e 2600 / 1550 MB / s (1 TB)
Max lettura / scrittura 4K casuale 170,000 / 110,000 IOPS (128 GB), 210,000 / 140,000 IOPS (256 GB), 190,000 / 120,000 IOPS (512 GB), 210,000 / 130,000 IOPS (1 TB)
Consumo energetico (potenza tipica / bassa) 128 GB, 256 GB, 512 GB: 6.0 W (typ.)
1024 GB e AIC: 6.4 W (tip.) / 128 GB, 256 GB, 512 GB, 1024 GB e AIC: 6.0 mW (typ.)
Servizi e supporto Programma di garanzia avanzata 5-Year

Imballaggio / tour del prodotto

Di seguito vediamo i nostri primi veri scatti del drive ... almeno la confezione comunque. La parte anteriore della scatola mostra un'immagine dell'unità nell'AIC PCIe insieme ai marchi / colori OCZ sul lato sinistro. C'è un adesivo che mostra la capacità del dispositivo all'interno mentre il modello è elencato in basso a destra. Il retro della scatola mostra le solite caratteristiche e specifiche di alto livello. All'interno della confezione per la vendita, il "bastone" e il PCIe AIC sono accostati tra due pezzi di plastica. Sono incluse alcune istruzioni e la staffa a mezza altezza per il telaio più piccolo.

Toshiba OCZ RD 400Confezione per la vendita al dettaglio di Toshiba OCZ RD 400 IndietroIndietro
Imballaggio interno e accessoriImballaggio interno e accessori Mezza altezza adattatoreMezza altezza adattatore

La guida

Le immagini sottostanti mostrano sia l'unità stessa che l'AIC PCIe. L'AIC è un dispositivo semplice, un PCB a mezza altezza ed è nero jet. Viene fornito con la staffa a tutta altezza già installata, ma è possibile sostituirla con la staffa a mezza altezza inclusa se necessario. Se non si desidera o non si richiede l'AIC PCIe, estrarre semplicemente la levetta e inserirla nello slot M.2.

RD 400 con adattatore PCIe - FrontaleRD 400 con adattatore PCIe - Frontale IndietroIndietro
M.2 Card rimossaM.2 Card rimossa

Avvicinamento

Qui eseguiamo un po 'di zoom sulla chiavetta e confermiamo alcuni dettagli di alto livello nella NAND Toshiba e nel controller con marchio Toshiba.

Solo M.2 - AnterioreSolo M.2 - Anteriore IndietroIndietro
Controller ToshibaController Toshiba NAND ToshibaNAND Toshiba

Software

Nella presentazione qui sotto è l'utilità SSD aggiornata da OCZ. Ha ancora più o meno lo stesso aspetto con le sezioni a schede in alto, così come le sue funzionalità di base. È possibile leggere dati SMART, benchmark e proteggere l'unità tra le altre cose. Non ho avuto problemi con l'uso del software.

Metodo di prova e sistema di prova

Ogni SSD è protetto da cancellazione (SE) utilizzando l'utility inclusa per assicurarsi di ottenere i migliori risultati possibili. Lo facciamo prima di ogni prova per dare ai campioni di confronto il miglior ambiente possibile per il test. Di seguito sono riportati i test che eseguiamo con una breve descrizione.

  • Crystal Disk Mark - Esegui con impostazioni predefinite (5 Pass)
  • AS SSD - Esegui alle impostazioni predefinite
  • IoMeter 2010 - Esegui manualmente con QD32 per i test 4K
  • ATTO - Esegui alle impostazioni predefinite tranne il QD impostato su 10
Testare i componenti del sistema
Scheda madre MSI X99 Gaming Pro Carbon
processore Intel i7 6950X @ Stock (4.2 GHz)
Memoria 32 GB GSkill Trident Z DDR4 3200 MHz CL 14-14-14-34
SSD Toshiba OCZ RD400 512 GB
Alimentazione elettrica 1000P stagionale
scheda video AMD R7 260

Prestazioni / Risultati

CrystalDiskMark

Ora di riferimento !!! Il nostro primo grafico mostra le letture casuali CrystalDiskMark (per lo più incomprimibili). L'unità OCZ guida il pacchetto colpendo 2585 MB / s nella corsa di profondità della coda alta. Nelle normali letture sequenziali, era un secondo vicino dietro al Samsung 950 Pro. 4K mostra di nuovo l'unità in un attimo dopo 950 Pro mentre l'4K con profondità di coda alta mostra di nuovo l'unità che guida il pacco. Nel test CDM Writes, RD400 mostra di nuovo grandi prestazioni nel 4K Q32RT1, ma cade un po 'meno del Samsung nel resto dei test, pur continuando a fare grandi numeri.

CrystalDiskMark - Letture

CrystalDiskMark - Letture

CrystalDiskMark - Scrive

CrystalDiskMark - Scrive

AS SSD

I dati incomprimibili del benchmark AS SSD ci forniscono una situazione di scenario peggiore. In questo test, RD400 guida il pacchetto in letture sequenziali e anche 4K. Nella lettura della profondità della coda alta, tuttavia, sorprende sia la Intel sia la Samsung. I risultati di scrittura sono stati dappertutto con il suo rendimento molto buono nelle scritture 4K, leader del pacchetto e leggermente in ritardo rispetto all'unità Samsung nelle scritture di profondità in coda elevata, ma che hanno battuto facilmente Intel come previsto.

AS SSD - Letture

AS SSD - Letture

AS SSD - Scrive

AS SSD - Scrive

I tempi di accesso sono stati ottimi per le scritture e un 100th di un millisecondo dietro l'Intel 750. Il punteggio complessivo è stato trattenuto un po 'dalla performance di lettura. Deve davvero ponderare quei risultati 4K di alta profondità in coda. Di sicuro non sembra 50% più lento di Intel, infatti, non sembra affatto più lento. Difficile dire tra le unità che sono tutti così veloci.

grafico-asssd accesso

AS SSD - Orari di accesso

AS SSD - Punteggi

AS SSD - Punteggi

IOMeter

I risultati di IOMeter mostrano che l'RD400 sta battendo il pacco in 2MB, quasi raggiungendo il suo rating di 2600 MB / s mentre arrivava in 2nd nelle scritture dietro 950 Pro. Sul lato 4K, i risultati sono flip flop che mostrano l'unità OCZ che batte entrambe le unità colpendo 529 MB / s nelle scritture mentre si sta andando a metà del pacchetto nelle letture.

IOMeter - 2MB e 4K sequenziale R / W

IOMeter - 2MB e 4K sequenziale R / W

Quando si parla di IOPS e si osserva il secondo grafico per i risultati 4K, è possibile vedere il disco che si sta davvero riducendo appena al di sotto delle sue velocità nominali a 129K IOPS per le scritture 4K. Mentre legge, sembra che sia caduto tristemente breve nei miei test, ma ha battuto l'Intel, che è anche venuto meno.

IOMeter - 2MB IOPS

IOMeter - 2MB IOPS

IOMeter - 4K IOPS

IOMeter - 4K IOPS

ATTO

Passando ad ATTO, puoi vedere che abbiamo modificato le cose solo un po 'nel modo in cui riportiamo i dati nel grafico. Questo dovrebbe essere più chiaro da guardare ora con i valori in grassetto che rappresentano i MB / s che l'unità sta trasmettendo. Qui vediamo che il drive OCZ aumenta un po 'più lentamente a 4K, ma va a gonfie vele quando le dimensioni diventano più grandi. Ha raggiunto il picco più alto rispetto a qualsiasi altra unità, infatti a quasi 2700 MB / s su 1MB e 4MB. Quando diamo uno sguardo alle scritture, di nuovo sale un po 'indietro rispetto alle altre unità in 4K, ma poi rimuove tutti gli utenti da 64K in su.

ATTO - Legge

ATTO - Legge

ATTO - Scrive

ATTO - Scrive

Utilità di archiviazione incudine

Di seguito sono riportati i risultati dell'incudine sempre completi. Manteniamo questi standalone semplicemente perché ci sono così tante informazioni in essi contenute. Ma se vuoi confrontare i punteggi, il Samsung ha gestito 8,837 mentre Intel ha recensito 9,727. Ho controllato un'altra recensione e sono riusciti a segnare su 11K in Anvil. Non sono sicuro del motivo per cui sto vedendo questi risultati che sembrano un po 'lenti, in termini di scrittura più che di letture. Con le prestazioni spec'd del drive Intel, non mi sarei mai aspettato che i risultati cadessero in questo modo. Ancora una volta, devo guardare allo specchio qui come altri risultati sul web mostrano un rendimento molto migliore proveniente da Anvil.

Utilità di archiviazione incudine

Utilità di archiviazione incudine

Conclusione

Nel complesso, le ultime novità di Toshiba e OCZ nel RD400 si comportano molto bene. Sulla carta, risulta essere più veloce del Samsung 950 Pro e, in molti casi durante i nostri test, lo è. Abbiamo visto grandi prestazioni nelle letture in molti dei test e le scritture sono state, nella maggior parte dei casi, molto più veloci rispetto all'unità Intel e si sono concluse con il Samsung. Alla fine, l'unità è atterrato proprio dove ci aspettavamo, veloce come diamine e compete bene con 950 Pro. Dove l'unità OCZ si distingue dal resto è la garanzia Shield Advanced. Mentre altri produttori offrono la stessa durata della garanzia di cinque anni, OCZ compie un ulteriore passo avanti offrendo una sostituzione avanzata con la spedizione gratuita che va ben oltre il resto.

OCZ ti dà la possibilità di usare questa unità nel suo modulo "nativo" M.2 o con l'AIC PCIe incluso se non hai lo slot M.2 o semplicemente preferisci usarlo con la scheda. L'AIC ha il vantaggio aggiuntivo di un cuscinetto termico per aiutare a trasferire parte del calore che rendono queste cose utili se si sta veramente battendo sul disco. Altri produttori non offrono questo nella scatola, quindi è un ottimo valore aggiunto al minimo o una necessità per gli altri!

I prezzi su 512 GB OCZ RD400 con AIC sono disponibili a $ 329.99 attualmente su newegg.com. Ciò si confronta con 512 Pro di 950 GB a $ 320.99 e con la serie Intel 750 (400 GB ti ricorda anche 329.99). Quest'ultimo offre prestazioni e capacità più lente rispetto ai precedenti due. Se stai cercando prestazioni al top della linea consumer M.2, hai semplicemente bisogno di cercare oltre. Tra l'OCZ RD400 e l'unità Samsung, è una battaglia tra due titani di cui è molto difficile distinguere tra i due in uno scenario di utilizzo quotidiano. Finalmente abbiamo una concorrenza rigida per 950 Pro già esistente!

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!