Rilasciato PyCharm 2017.3.2! Come installarlo su Ubuntu

Rilasciato PyCharm 2017.3.2! Come installarlo su Ubuntu

Jetbrains announced the release of its Python IDE, PyCharm 2017.3.2, a day ago. Here’s how you can install it in Ubuntu 16.04 and higher.

Le modifiche a PyCharm 2017.3.2 includono:

  • Type annotation ahead of time. You can’t put an inline type annotation when defining a variable in a for or a with statement, so you need to provide the annotation in a separate place, leggi di più sul biglietto. Questo è ora supportato in PyCharm.
  • ‘Show command line afterwards’ now works correctly for remote interpreters. And further fixes to this feature
  • Varie correzioni della sintassi SQL per PostgreSQL e Oracle (PyCharm Professional Edition include tutte le funzionalità DataGrip)
  • Miglioramento del completamento del codice di React (PyCharm Professional Edition include tutte le funzionalità di WebStorm)
  • E ancora, vedere le note di rilascio per i dettagli

Rilasciato PyCharm 2017.3.2! Come installarlo su Ubuntu

Come installare PyCharm 2017.3.2 in Ubuntu:

Puoi facilmente eseguire la nuova versione in Ubuntu tramite:

metodo 1: binari ufficiali di Linux. Versione NON INSTALLA, basta estrarre ed eseguire file eseguibile per avviare l'IDE:

Scarica il binario PyCharm Linux

metodo 2: o installa il pacchetto Snap. L'app viene eseguita nella sandbox. Supporto per Ubuntu 16.04 e versioni successive:

Simply open terminal via Ctrl+Alt+T or by searching for ‘terminal’ from app launcher. When it opens, run command:

snap install pycharm-community --classic

Rilasciato PyCharm 2017.3.2! Come installarlo su Ubuntu

Per l'edizione professionale, esegui invece il seguente comando:

snap install pycharm-professional --classic

Una volta installato, lancia l'IDE dal tuo launcher e divertiti!

Disinstallare:

Per rimuovere i pacchetti snap, utilizzare il software Ubuntu o eseguire il comando nel terminale:

sudo snap rimuovi pycharm-community pycharm-professional

Per coloro che preferiscono il tradizionale PPA di Ubuntu, tieni d'occhio il launchpad PPA.

Fonte

Annunci

Lascia un Commento

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!